Webinar:
Decreto BIM: cosa è l'ambiente di condivisione dati (ACDat) e perché è decisivo per il BIM

Registrazione del webinar tenuto l'11/05/2018 da Massimo Baldessari

Contenuti del Webinar

L'articolo 2 della normativa definisce il significato di Ambiente di Condivisione dei Dati e come le Stazioni Appaltanti dovranno gestire il flusso delle informazioni da e verso questo.
L’ACDat è in sintesi un ambiente digitale organizzato per la raccolta e la condivisione di dati relativi a un’opera, basato su un’infrastruttura informatica con accesso sicuro e caratteristiche di tracciabilità e memoria storica delle variazioni.
Allplan Bimplus è la soluzione cloud Open BIM che meglio soddisfa i requisiti dell’ACDat. Infatti consente ai professionisti del mondo dell'architettura, dell'ingegneria e delle costruzioni (AEC) di creare e gestire correttamente i modelli BIM di ogni disciplina (progettazione architettonica, impiantistica, strutturale) in un unico ambiente di condivisione dei dati, che sia l’ACDat della UNI 11337 oppure il CDE (Common Data Environment) nella norma inglese PAS 1192. La piattaforma collaborativa Allplan Bimplus è aperta, perché è basata sugli standard previsti da buildingSMART (formato di interscambio IFC & BCF per i modelli informativi e le attività previste dal BIM Manager) ed è programmabile mediante API al fine di consentire a terze parti di sviluppare APP su questa piattaforma.

MonitorWebinar_20180511

Titolo del seminario:
Decreto BIM: cosa è l'ambiente di condivisione dati (ACDat) e perché è decisivo per il BIM
Temi trattati: Allplan Bimplus

Registrati gratuitamente e guarda subito il seminario